La scuola dell’inclusione non ha confini
Apprendimento e personalizzazione

Apprendimento e personalizzazione

Apprendimento degli adulti e personalizzazione.
Contributi dalla ricerca in contesti diversi

SEMINARIO DI STUDIO
13 dicembre 2019 | 9.00 – 13.00
Aula 1a, Edificio U16 – Via Thomas Mann, 8 – Milano

Il Seminario, co-progettato dal Laboratorio di Pedagogia del Lavoro del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione e dalla Struttura di Ricerca e consulenza tecnico-scientifica II dell’ANPAL, promuove un confronto e un dialogo sui risultati di ricerche condotte in contesti diversi intorno alle sfide e alle politiche dell’apprendimento permanente, ai modelli e strumenti per la personalizzazione dei percorsi, all’orientamento e valorizzazione delle competenze per la vita e il lavoro.

Programma

Saluti istituzionali – Prof.ssa Maria Grazia Riva, Direttore DISUF Introduzione ai lavori: Laura Formenti – UNIMIB, RUIAP Giovanna Spagnuolo – ANPAL

Organizzazioni, lavoro e sistema della formazione (Chair: Giovanna Spagnuolo)
Davide Premutico, ANPAL La formazione continua e permanente per lo sviluppo: dall’individuo ai sistemi socioeconomici territoriali
Micaela Castiglioni, UNIMIB L’organizzazione che pensa: un revival?
Giuseppe Di Lieto, ANPAL Formazione continua aziendale e finanziata e tracce di personalizzazione
Francesca Antonacci, UNIMIB Formazione esperienziale per l’apprendimento organizzativo

Orientamento, competenze e personalizzazione (Chair: Laura Formenti)
Andrea Galimberti, UNIMIB Personalizzazione e orientamento: come si coniugano in una cornice pedagogica?
Fabio Roma, ANPAL La caccia allo snark. Ovvero: perché dobbiamo continuare a parlare di competenze
Stefania Belmonte, ANPAL Le raccomandazioni europee per le competenze chiave per l’AP: evoluzioni e riflessioni in materia
Manuela Palma, UNIMIB Antropologia organizzativa e competenze complesse

Il Seminario è aperto a studiosi, studenti, dottorandi ed esperti del mondo del lavoro e delle professioni, dell’istruzione e della formazione degli adulti.

Il passaporto EQPR: una nuova chance

Il passaporto EQPR: una nuova chance

Un chance per l’integrazione culturale grazie alla valutazione delle competenze.

La Ruiap, attraverso la Lumsa e il Centro per l’Apprendimento  Permanente dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, promuove  due seminari tecnici che si terranno il prossimo 19 novembre sul tema della valutazione delle competenze dei migranti e dei rifugiati e la settimana di valutazione dal 18 al 22 novembre per il rilascio da parte del Consiglio di Europa del  “Passaporto europeo delle qualifiche per i rifugiati”. Un documento che fornisce la valutazione dei titoli di istruzione  superiore ottenuti nel Paese di provenienza (anche in assenza di  documentazione originale), consentendo l’ammissione a ulteriori studi  nelle università dei Paesi di arrivo e agevolando il processo di  integrazione e di occupazione dei beneficiari di asilo politico o  protezione internazionale.
Il passaporto EQPR (European Qualifications Passport for Refugees) potrà essere utilizzato dai rifugiati anche in altri Paesi Europei e  potrà essere rilasciato anche per titoli di istruzione secondaria, diventando quindi utilissimo per l’accesso all’istruzione accademica.
Ben 47 sono i candidati che hanno richiesto, attraverso la Ruiap, il rilascio dell’EPQR e che quindi attendono di vedersi riconosciuti i propri titoli di studio e le proprie qualifiche, secondo quanto stabilito dalla Convenzione di Lisbona.
Sulla base della documentazione disponibile e di un colloquio strutturato, nella settimana dal 18 al 22 novembre 2019, il candidato ammesso riceverà una valutazione dei titoli di istruzione superiore, dell’esperienza di lavoro pregressa e delle competenze linguistiche dal Consiglio d’Europa e dal Cimea per offrire una chance reale di integrazione culturale.

MOOC Ruiap 2019 V edizione

MOOC Ruiap 2019 V edizione

Sono aperte le iscrizioni alla V Edizione del Pathway Ruiap

Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze

Il percorso online è disponibile su EduOpen a questo link:
https://learn.eduopen.org/eduopenv2/pathway_details.php?specialid=61

Il Percorso partirà il 26 ottobre e si chiuderà il prossimo 26 marzo 2020.

E’ finalizzato all’acquisizione delle conoscenze di base per individuare gli apprendimenti esperienziali acquisiti in contesti non-formali e informali e per identificare le procedure legislative ed amministrative per una loro validazione e certificazione in termini di competenze.

Per maggiori informazioni …

La RUIAP a FierIDA 2019

La RUIAP a FierIDA 2019

L’istruzione degli adulti. Passato, presente e futuro.

Tre giornate di riflessioni, approfondimenti, confronti e dibattiti sull’Istruzione degli Adulti in Italia

Torna l’appuntamento annuale con FierIDA, la fiera dell’istruzione degli adulti, che si svolgerà dal 25 al 27 settembre all’Università per stranieri di Siena (piazzale Carlo Rosselli 27/28).

Per la Ruiap, partecipa alla Tavola rotonda del 26/09 pomeriggio il Prof. Paolo Di Rienzo, dell’Università degli Studi Roma Tre e compontente del Consiglio Direttivo. Tema al centro del dibattito: “Le prospettive dell’apprendimento permanente in Italia e il ruolo dei CPIA“.

Il Prof. Luciano Cecconi, dell’Università di Modena e Reggio Emilia, membro del CD Ruiap, partecipa al Seminario di formazione “Leonardo Visionario”, organizzato dal CPIA di Lecco, che arricchirà la manifestazione con temi legati alla progettazione degli ambienti di apprendimento – Aule Agorà e blended learning.

Promosso dal MIUR e da RIDAP – Rete italiana dell’apprendimento permanente, l’evento – intitolato “L’istruzione degli adulti. Passato, presente e futuro” –  si rivolge in particolare a docenti, dirigenti e formatori che lavorano nei 128 Centri provinciali di istruzione degli adulti (CPIA) istituiti nel 2012 su tutto il territorio nazionale. Una tre giorni che ospiterà conferenze, workshop e momenti di confronto, con l’obiettivo di sostenere la crescita del sistema di istruzione a sette anni dall’importante riforma che ne ha rivoluzionato l’assetto.

Nel corso delle tre giornate di FIERIDA importanti relatori nazionali e internazionali, rappresentanti del MIUR, delle Università, dirigenti e docenti dei CPIA si confronteranno sui temi e sui nodi strategici del sistema. Nelle sessioni workshop i CPIA condivideranno progetti, attività, modi di lavorare. Un ambiente aperto in cui raccontare esperienze e riflettere sugli scenari dell’’istruzione degli adulti nell’ambito dell’apprendimento permanente.

Esame MOOC – FAQ

Esame MOOC – FAQ

Quale è il codice IBAN su cui effettuare il versamento per sostenere l’esame?

IBAN  IT05T0311101675000000001788
Conto corrente n. 0000001788
presso UBIBANCA
Filiale di Piazza 5 Giornate, Milano
INTESTATO A:
Rete Universitaria Italiana per l’Apprendimento Permanente

La causale che dovremmo inserire, qual’è?

Esame MOOC – RUIAP Salerno 2019. COGNOME E NOME

Per “La copia del badge ottenuto in piattaforma a conclusione di ciascun MOOC o del percorso” intendete gli attestati?

Si, si intende l’attestato di conclusione del MOOC che viene rilasciato in piattaforma.

Quale è il costo per sostenere l’esame?

Il costo di partecipazione ammonta:
– a EURO 50,00: per sostenere l’esame di uno solo dei 5 Mooc;
– a EURO 100,00: per sostenere l’esame di più Moocs (da 2 a 5).

Quale è il costo per sostenere l’esame per i professionisti del FORUM TERZO SETTORE?

A fronte di una convenzione stipulata fra Ruiap e Forum Terzo Settore, il costo per i professionisti del Forum è di Euro 50,00, da versarsi secondo le medesime indicazioni fornite.

Quando si deve versare la quota?

Entro il giorno 13 settembre 2019.

MOOC Ruiap (4a ed.). Esame in presenza

MOOC Ruiap (4a ed.). Esame in presenza

Agli iscritti ai corsi del Pathway Ruiap su eduopen.org

Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze (4a ed.)

La Ruiap ha organizzato una sessione di esame in presenza per gli iscritti ai 5 MOOCs – 4° edizione – in svolgimento dal 26 Febbraio 2019 al 26 Settembre 2019:

  1. Educazione degli adulti, lifelong learning e approcci per competenze (4a ed.)
  2. Counselling e accompagnamento per l’individuazione delle competenze (4a ed.)
  3. Metodi e strumenti di identificazione dei saperi esperienziali (4a ed.)
  4. Politiche europee e nazionali per la validazione degli apprendimenti pregressi (4a ed.)
  5. Organizzazione dei servizi di convalida e certificazione delle competenze (4a ed.)

L’esame si svolgerà
GIOVEDI’ 19 SETTEMBRE 2019
a SALERNO
presso il Grand Hotel Salerno
Lungomare Clemente Tafuri, 1
Dalle ore 14.30 alle ore 15.50

Il costo di partecipazione ammonta:
– a EURO 50,00: per sostenere l’esame di uno solo dei 5 Mooc;
– a EURO 100,00: per sostenere l’esame di più Moocs (da 2 a 5).

Il versamento può essere effettuato sul CC della Ruiap.

IL SUPERAMENTO DELL’ESAME IN PRESENZA NON PREVEDE LA CERTICAZIONE IN TERMINI DI CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI.
SI OTTIENE UNA ATTESTAZIONE DI SUPERAMENTO DELL’ESAME, PER TUTTI GLI USI CONSENTITI DALLA LEGGE.
TALE ATTESTAZIONE DARA’ DIRITTO AL RICONOSCIMENTO DI 20 CFU SOLO NELL’AMBITO DI INZIATIVE FORMATIVE PROMOSSE DAGLI ATENEI ASSOCIATI, IN COLLABORAZIONE CON LA RUIAP, CHE ESPLICITAMENTO LO PREVEDANO, AI SENSI DI CONVENZIONI A TAL FINE STIPULATE.

Portare con sé all’esame:

  • Un documento di identità valido
  • La copia del badge ottenuto in piattaforma a conclusione di ciascun MOOC o del percorso
  • La copia del versamento dovuto

Link per iscriversi all’esame:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScSo2LNdHITzL9iM-4wVGHEVeOV2YgHjB4oPa3g9s-hgvQZhQ/viewform

Per qualsiasi ulteriore informazione, si può contattare rete.ruiap@gmail.

Le risposte ai quesiti saranno pubblicate direttamente sul sito.

Esame MOOC – FAQ