Il passaporto EQPR

Il passaporto EQPR

Un chance per l’integrazione culturale grazie alla valutazione delle competenze.

La Ruiap, attraverso la Lumsa e il Centro per l’Apprendimento  Permanente dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, promuove  due seminari tecnici che si terranno il prossimo 19 novembre sul tema della valutazione delle competenze dei migranti e dei rifugiati e la settimana di valutazione dal 18 al 22 novembre per il rilascio da parte del Consiglio di Europa del  “Passaporto europeo delle qualifiche per i rifugiati”. Un documento che fornisce la valutazione dei titoli di istruzione  superiore ottenuti nel Paese di provenienza (anche in assenza di  documentazione originale), consentendo l’ammissione a ulteriori studi  nelle università dei Paesi di arrivo e agevolando il processo di  integrazione e di occupazione dei beneficiari di asilo politico o  protezione internazionale.
Il passaporto EQPR (European Qualifications Passport for Refugees) potrà essere utilizzato dai rifugiati anche in altri Paesi Europei e  potrà essere rilasciato anche per titoli di istruzione secondaria, diventando quindi utilissimo per l’accesso all’istruzione accademica.
Ben 47 sono i candidati che hanno richiesto, attraverso la Ruiap, il rilascio dell’EPQR e che quindi attendono di vedersi riconosciuti i propri titoli di studio e le proprie qualifiche, secondo quanto stabilito dalla Convenzione di Lisbona.
Sulla base della documentazione disponibile e di un colloquio strutturato, nella settimana dal 18 al 22 novembre 2019, il candidato ammesso riceverà una valutazione dei titoli di istruzione superiore, dell’esperienza di lavoro pregressa e delle competenze linguistiche dal Consiglio d’Europa e dal Cimea per offrire una chance reale di integrazione culturale.

MOOC Ruiap 2019 V edizione

MOOC Ruiap 2019 V edizione

Sono aperte le iscrizioni alla V Edizione del Pathway Ruiap

Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze

Il percorso online è disponibile su EduOpen a questo link:
https://learn.eduopen.org/eduopenv2/pathway_details.php?specialid=61

Il Percorso partirà il 26 ottobre e si chiuderà il prossimo 26 marzo 2020.

E’ finalizzato all’acquisizione delle conoscenze di base per individuare gli apprendimenti esperienziali acquisiti in contesti non-formali e informali e per identificare le procedure legislative ed amministrative per una loro validazione e certificazione in termini di competenze.

Per maggiori informazioni …

MOOC Ruiap (4a ed.). Esame in presenza

MOOC Ruiap (4a ed.). Esame in presenza

Agli iscritti ai corsi del Pathway Ruiap su eduopen.org

Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze (4a ed.)

La Ruiap ha organizzato una sessione di esame in presenza per gli iscritti ai 5 MOOCs – 4° edizione – in svolgimento dal 26 Febbraio 2019 al 26 Settembre 2019:

  1. Educazione degli adulti, lifelong learning e approcci per competenze (4a ed.)
  2. Counselling e accompagnamento per l’individuazione delle competenze (4a ed.)
  3. Metodi e strumenti di identificazione dei saperi esperienziali (4a ed.)
  4. Politiche europee e nazionali per la validazione degli apprendimenti pregressi (4a ed.)
  5. Organizzazione dei servizi di convalida e certificazione delle competenze (4a ed.)

L’esame si svolgerà
GIOVEDI’ 19 SETTEMBRE 2019
a SALERNO
presso il Grand Hotel Salerno
Lungomare Clemente Tafuri, 1
Dalle ore 14.30 alle ore 15.50

Il costo di partecipazione ammonta:
– a EURO 50,00: per sostenere l’esame di uno solo dei 5 Mooc;
– a EURO 100,00: per sostenere l’esame di più Moocs (da 2 a 5).

Il versamento può essere effettuato sul CC della Ruiap.

IL SUPERAMENTO DELL’ESAME IN PRESENZA NON PREVEDE LA CERTICAZIONE IN TERMINI DI CREDITI FORMATIVI UNIVERSITARI.
SI OTTIENE UNA ATTESTAZIONE DI SUPERAMENTO DELL’ESAME, PER TUTTI GLI USI CONSENTITI DALLA LEGGE.
TALE ATTESTAZIONE DARA’ DIRITTO AL RICONOSCIMENTO DI 20 CFU SOLO NELL’AMBITO DI INZIATIVE FORMATIVE PROMOSSE DAGLI ATENEI ASSOCIATI, IN COLLABORAZIONE CON LA RUIAP, CHE ESPLICITAMENTO LO PREVEDANO, AI SENSI DI CONVENZIONI A TAL FINE STIPULATE.

Portare con sé all’esame:

  • Un documento di identità valido
  • La copia del badge ottenuto in piattaforma a conclusione di ciascun MOOC o del percorso
  • La copia del versamento dovuto

Link per iscriversi all’esame:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScSo2LNdHITzL9iM-4wVGHEVeOV2YgHjB4oPa3g9s-hgvQZhQ/viewform

Per qualsiasi ulteriore informazione, si può contattare rete.ruiap@gmail.

Le risposte ai quesiti saranno pubblicate direttamente sul sito.

Esame MOOC – FAQ

MOOC EDIZIONE 2018

MOOC EDIZIONE 2018

Individuazione degli apprendimenti pregressi per la validazione e la certificazione delle competenze

La nuova edizione del MOOC, promosso dalla RUIAP, in collaborazione con l’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FERRARA, è disponibile sulla piattaforma http://eduopen.org/.

Il Percorso è finalizzato all’acquisizione delle conoscenze di base per individuare gli apprendimenti esperienziali acquisiti in contesti non-formali e informali e per identificare le procedure legislative ed amministrative per una loro validazione e certificazione in termini di competenze.
Affronta 5 problematiche, collegate alle Raccomandazioni europee sull’Apprendimento Permanente e alla legislazione italiana che le recepisce a partire dalla L.92/2012 sulla riforma del mercato del lavoro:
1. educazione degli adulti nella prospettiva del lifelong learning e gli approcci per competenze;
2. principi, metodi e tecniche di counselling, accompagnamento e mediazione individuale e di gruppo per la validazione delle competenze;
3. metodi e strumenti di identificazione e formalizzazione dei saperi esperienziali come bilancio di competenze, portfolio/dossier, referenziali formativi e repertori professionali;
4. politiche, legislazione e pratiche europee e nazionali di individuazione, validazione e certificazione dei saperi esperienziali;
5. organizzazione e gestione dei percorsi di riconoscimento, validazione e certificazione nei diversi contesti formativi.